Facebook Twitter
bloggeroid.com

Incubi? Terrori Notturni? Qual è La Differenza?

Pubblicato il Novembre 12, 2021 da Abe Stallons

C'è una grande differenza tra incubi e terrori notturni. C'è anche una differenza nel modo in cui sono meglio gestiti dal genitore o dalla carriera.

Un incubo è un sogno spiacevole o spaventoso. Tutti sogni e tutti sono in grado di sperimentare incubi. Molte persone hanno incubi senza nemmeno esserne consapevoli. Gli incubi si verificano più spesso nei bambini degli adulti.

Un terrore notturno non è un sogno ma uno stato di sonno più alterato (parasomnia). Gli adulti raramente sperimentano terrori notturni.

Un bambino si sveglierà quasi sempre dopo un incubo e probabilmente sarà angosciato. Puoi confortare un bambino dopo un incubo.

I terrori notturni non svegliano un bambino. Sebbene possano avere gli occhi aperti, non saranno svegli e non possono comprendere o comunicare. Non tentare di svegliarli perché si confonderanno.

I bambini che hanno avuto un incubo possono resistere a tornare a dormire perché hanno paura. A volte potrebbero voler venire a dormire sul tuo letto. Va bene se succede solo occasionalmente

Dopo un terrore notturno, i bambini probabilmente si sistemeranno abbastanza rapidamente. Rimani insieme fino a quando non tentano di alzarsi e ferirsi.

Gli incubi si verificano quasi sempre più tardi nella notte attraverso le fasi delicate del sonno REM (rapido movimento degli occhi).

I terrori notturni accadono all'inizio della notte attraverso un sonno pesante non Rem o delta. È probabile che non accada dopo le prime 4 ore.

I bambini di solito ricordano un incubo al mattino, soprattutto se ricorrente.

I terrori notturni di solito sono completamente dimenticati.

Sia gli incubi che i terrori notturni possono essere allarmanti per i genitori ma non sono in sé dannosi. Entrambi sono di prodotti di una mente in crescita attiva. I terrori notturni dovrebbero essere una preoccupazione solo se durano più di 30 minuti o sono accompagnati da altri comportamenti insoliti come movimenti a scatti o irrigidimento del corpo.

Assicurati che tuo figlio non sia stanco, questa è una delle principali cause di terrori notturni. Assicurati che vadano a letto e alzati esattamente nello stesso momento del giorno o della notte. Questo aiuta a stabilire uno schema di sonno sano.

Gli incubi possono essere causati da qualcosa che sottolinea il tuo piccolo. Cerca di farli parlare delle loro paure e rassicurarle durante il giorno.

Un'altra causa di incubi potrebbe essere l'ansia da separazione. L'istinto di sopravvivenza dei bambini provoca questa paura dell'abbandono. Assicurati di sapere di essere sicuri e protetti.

Il sonnone può accadere durante o dopo la notte terrori ed è legato alla stessa profonda fase di sonno. Sleewalking da solo non è di solito motivo di allarme, ma il potenziale per incidente di lesioni lo rende un'attività rischiosa!

Se sai o persino sospetti che tuo figlio sia un sonnambultore, assicurati che non ci siano trappole in cui possano entrare come scale o finestre aperte.

Se senti che c'è qualcosa nel sonno dei tuoi figli che è insolito o anormale, vedi il tuo medico. L'intuizione dei genitori può essere abbastanza accurata!.