Facebook Twitter
bloggeroid.com

Trattamento Medico Delle Unghie Dei Piedi Incarnite

Pubblicato il Settembre 9, 2022 da Abe Stallons

Le opzioni di trattamento sono determinate dallo stadio delle unghie dei piedi incarnite, indicate dal punto di vista medico come onicocrittosi.

La fase 1 potrebbe essere gestita raccomandando le scarpe con una punta larga cushty o scarpe a punta aperta. Istruire i genitori del paziente di tagliare l'unghia attraverso e evitare di ridurre i margini laterali. Il bordo delle unghie dovrebbe estendersi nel tessuto notturno.

La fase 2 potrebbe essere trattata allungando il tessuto molle dal lato mediale dell'unghia, elevando il bordo offensivo dell'unghia dal tessuto molle e posizionando un piccolo appello di cotone sotto il bordo unghie per sollevarlo alla boschetto. Inserire i pazienti con chiodi incarniti in stadio 2 su come eseguire al meglio questo trattamento. I genitori devono anche essere istruiti a riposare davvero il bambino, mantenere attentamente il piede elevato e usare bagnanti caldi.

La fase 3 dovrebbe essere trattata staccando il margine delle unghie come descritto nelle "cure chirurgiche". Le unghie dei piedi croniche incarnite possono richiedere l'ablazione della matrice.

Cure chirurgiche:

Le unghie incarnite di fase 3 richiedono l'avulsione del bordo laterale della piastra unghie con acuta escissione del tessuto di granulazione ipertrofico. Se l'avulsione non ha avuto successo durante il passato, l'ablazione parziale o totale della piastra per unghie chimicamente, chirurgicamente o tramite laser potrebbe essere indicata.

Prepara la cifra con betadine o alcol se l'individuo è allergico allo iodio. Eseguire il blocco digitale con lidocaina al 2% senza epinefrina.

Sollevare l'unghia dall'alghia di nuovo senza mezzi termini a circa un ottavo di pollice sotto la piega dell'unghia prossimale.

Inserire una lama di forbici e tagliare di nuovo l'unghia sulla piega del chiodo prossimale.

Rimuovere la parte libera dell'unghia.

Il tessuto di granulazione protuberante potrebbe essere rimosso bruscamente o trattato con nitrato d'argento.

Il sanguinamento, se presente, è controllato con la pressione.

L'unguento antibiotico e la medicazione pulita dovrebbero essere applicati.

Consultazioni:

Consultare un podologo per l'assistenza di follow-up di routine o per i pazienti in cui la terapia di avulsione primaria non ha avuto successo.

Sono necessarie strette cure di follow-up con un ortopedista se si trovano cambiamenti osteofiti infiammatori o se esiste l'osteomielite da prova.

Il follow-up con un medico di base è indicato per qualsiasi tipo di immunosoppressione, incluso il diabete mellito.