Facebook Twitter
bloggeroid.com

Una Guida Alle Verruche Anali

Pubblicato il Agosto 23, 2021 da Abe Stallons

Le verruche anali, conosciute nella professione medica come condiloma, sono escrescenze causate dall'infezione dal virus del pappilloma umano (HPV) e si trovano di solito sulla pelle attorno all'ano (apertura rettale), all'interno del canale anale o al retto inferiore. Le verruche anali di solito sono trasmesse esclusivamente attraverso i rapporti sessuali, di solito sesso anale, il che rende il problema prevalente nella comunità gay. Possono impiegare da uno a sei mesi dal tempo di esposizione all'epidemia iniziale, ma a volte è noto che il periodo di tempo impiega anni.

Prima e dopo l'epidemia, il virus rimane nel corpo ma è inattivo. Anche se l'epidemia viene trattata con successo e i sintomi sono stati completamente eliminati, il virus rimane nel corpo e può causare un altro focolaio in qualsiasi momento. Il problema principale per ottenere un trattamento rapido ed efficiente delle verruche anali è che di solito non ci sono sintomi visibili. Potrebbero esserci o meno piccole escrescenze nell'area anale. Per altri individui, potrebbe esserci un po 'di umidità prurito, bruciante, sanguinante o misteriosa nella zona. Di solito, il paziente si allarma dalle irregolarità in un'area piuttosto sensibile e cerca rapidamente diagnosi.

I medici qualificati usano comunemente un dispositivo chiamato anoscopio, che è un breve strumento facilmente inserito nell'ano e consentono al medico di scoprire cosa sta accadendo solo all'interno dell'apertura rettale, dietro i muscoli del rettale. Se ci sono escrescenze all'interno della pelle del canale anale, il medico può richiedere ulteriori test per accertare la causa esatta del problema. Nella maggior parte dei casi, tuttavia, un medico qualificato ha visto molti casi di verruche anali e può procedere immediatamente in un programma di trattamento.

Sulla base della quantità, delle dimensioni e della posizione esatta delle verruche anali, sono disponibili una varietà di trattamenti.

Piccole verruche possono essere trattate con podofillina o acido bicloracetico applicato direttamente alle verruche che causano esfoliazione. Questo processo si svolge nell'ufficio del medico e richiede solo un paio di minuti.

Quando l'epidemia è più grave, la cauterizzazione è un altro trattamento potente. L'area è intorpidito e le verruche vengono bruciate. E infine, se le verruche sono più diffuse di quanto si possa gestire con cauterizzazione, il medico può scegliere di rimuoverle chirurgicamente.

In entrambi i casi, il trattamento è quasi sempre efficace e la guarigione è molto meno scomoda di quanto possa sembrare.